Come si fa la treccia a spina di pesce

Oggi vogliamo parlare sempre delle tendenze di questa Primavera Estate ma cambiando ambito: il post di oggi sarà infatti dedicato ai capelli! :D

Una delle pettinature più in voga da ormai una anno a questa parte è la cosiddetta treccia a spina di pesce, anche chiamata treccia a lisca di pesce, treccia a spiga di grano o fishtail braid, all’americana!

Treccia a Spina di Pesce

Questa raffinata alternativa alla normale treccia è molto più scenografica e romantica ma anche un pochino più difficile da fare!

Quindi… come si fa la treccia a spina di pesce? Per realizzarla bisogna prima di tutto pettinare molto i bene i capelli, eliminando tutti i nodi, e dividerli in due ciocche di uguali dimensioni.

Treccia a Lisca di Pesce

A questo punto prelevate dall’esterno di una delle due maxi ciocche, quella di sinistra per esempio, una ciocca più piccola che unirete all’altra porzione dei capelli e poi fate la stessa cosa con la seconda ciocca, quella di destra, da cui preleverete una piccola ciocca che si andrà ad unire all’altra. Procedete così fino ad aver utilizzato tutti i capelli.

A questo punto fermate la treccia a lisca di pesce con un elastico e datele un po’ di volume allargando un po’ le ciocche che, durante l’esecuzione, dovranno essere sempre ben tese per creare un treccia regolare.

Treccia a Spiga di Grano

E se ancora non vi è ben chiaro come si fa la treccia a spina di pesce eccovi un tutorial che mostra in modo semplice e chiaro come crearla!

 

E ora siete pronte per creare la vostra fishatil braid, ossia la vostra treccia a spina di pesce! :D

Questa voce è stata pubblicata in Fashion e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>